La Cantina

Quando una vite, l’ultima di quella specie muore è un patrimonio genetico che si perde per sempre. Questi pensieri che ci inquietano sono per noi la molla che ci spinge alla ricerca di vecchie varietà o biotipi da salvare e da sperimentare. E’ un chiodo fisso che ci dà tanta energia e che ci chiede sempre di farlo oggi, subito, di non perdere tempo perché domani potrebbe essere troppo tardi. Con questa filosofia la Fattoria Villa Ligi produce e vinifica uve del territorio da oltre trent’anni; erede di una tradizione di famiglia più che centenaria il titolare Francesco Tonelli oggi affiancato dal figlio Stefano ha saputo tutelare e mantenere in vita vitigni storici quali la “Vernaccia di Pergola” oggi riconosciuta come clone di Aleatico, con la quale si produce il Pergola DOC, nelle varie tipologie. La tutela e la valorizzazione dei vitigni locali passa anche attraverso la produzione delle altre due denominazioni della provincia di Pesaro e Urbino, ovvero il Bianchello del Metauro DOC ed il Colli Pesaresi DOC, prodotti con vitigni storici quali il Biancame, il Sangiovese ed il Montepulciano.

Collezione

Selezioni

Scopri la selezione
dei grandi classici Villa Ligi

Collezione

Esclusivi

Scopri la selezione
dei grandi terroirs Villa Ligi

Collezione

Bollicine

Scopri la selezione
di spumanti Villa Ligi

Collezione

Passiti

Scopri la selezione
dei tradizionali passiti Villa Ligi

Collezione

Vino e Visciole

Scopri il tradizionale
Visciolato di Pergola

Collezione

Distillati

Scopri la selezione
dei distillati Villa Ligi

Il territorio

Marche, l’unica regione al plurale, perché c’è pluralità nelle sue genti, nei sentimenti, nell’accoglienza, ma soprattutto nei suoi vini. La serietà, il lavoro tenace, la ricerca continua della qualità, della tipicità e della unicità di tutto quanto viene prodotto sono il premio che viene offerto a tutti coloro che per conoscerla la attraversano. La natura è benevola, il clima salubre, scevro da inquinamento ambientale; il territorio è pulito e generoso, chi decide di fermarsi qui, sa che trascorrerà in un ambiente sano una lunga vita.
Le Marche sono dunque una regione dove ambente ed uomo vivono insieme, legati l’uno all’altro, in maniera indissolubile da migliaia di anni; dove le antiche tradizioni hanno trovato il loro humus, la loro energia vitale, in una natura straordinaria che l’uomo ha contribuito a modellare, con il proprio lavoro nel corso dei secoli.